La recensione di Thor Ragnarok – il terzo titolo dedicato al Dio del Tuono

219 visite
3 Condivisioni

recensione thor ragnarok-cover

Lo abbiamo aspettato tanto in tanti e per troppo tempo, e forse tutta questa attesa ci ha fatto alzare l’asticella delle aspettative sul nuovo film Marvel Thor Ragnarok.
Dal 25 ottobre la Marvel è tornata sul grande schermo con Thor e noi di Funkollection siamo andati a vederlo e abbiamo realizzato questa recensione Thor Ragnarok.

Recensione Thor Ragnarok – Un eroe snaturato

una delle prime cose che si nota vedendo questo film Marvel è l’esagerato uso di comicità che sembra ormai contraddistinguere i progetti Marvel degli ultimi anni (si pensi al doctor Stange), che ha quasi del tutto snaturato il personaggio al quale ci eravamo affezionati in questi anni.
L’atmosfera del nuovo film è decisamente più leggera rispetto al passato, permettendo al dio del Tuono, interpretato dall’attore Chris Hemsworth, di dividersi tra spettacolari sequenze d’azione in cui sfruttare la sua fisicità e momenti comici.

Trama semplice e un po banale

La prima cosa che ci teniamo a sottolineare noi di Funcollection, è che le tematiche di Thor Ragnarok non si discostano dai precedenti progetti Marvel Cinematic Universe: l’apocalisse è imminente a causa di un nemico potente e spietato.
In questo capitolo un gruppo di improbabili eroi deve unire le forze per vincere un nemico che, in alcune scene a noi di funkollection ha fatto pensare sin da subito a un riproporci immagini gia viste recentemente sul grande schermo.

Mi spiego meglio. Ditemi che non sono stato il solo ad associare la scena in cui la primogenita di Odino, la perfida Hela, risveglia dal sonno eterno i guerrieri morti durante le battaglie per la conquista dei 9 regni, alla scena in cui nel recente rifacimento della Mummia, la mummia stessa analogamente ridà vita ai morti.
Il Dio del Tuono in questo capitolo della storia è imprigionato dall’altra parte dell’universo, senza il suo potente martello, e dovrà lottare contro il tempo e i suoi nemici per tornare ad Asgard e fermare il Ragnarok, ovvero la distruzione del suo mondo messa in atto da sua sorella, e che determinerà la fine della civiltà asgardiana.

Vecchi e nuovi amici

in questo capitolo Thor dividerà le sue avventure assieme a vecchi e nuovi amici. Si assisterà ad un riavvicinamento di Thor con il fratello Loki e il loro ricongiungimento con il padre, Odino.
A completare il gruppo di vecchie conoscenze, Thor verrà affiancato da Hulk, incontrato in un regno bizzarro a seguito di varie disavventure. Il Dio del Tuono si troverà dapprima a sfidarsi con lo storico amico, campione del regno in cui si ritrova, per poi convincerlo ad affiancarlo nella difesa di Asgard.

recensione thor ragnarok-hulk
Tra i nuovi arrivi nel cast c’è l’interessante, Valchiria: Tessa Thompson che porta in scena una cacciatrice di taglia determinata e in grado di reggere il confronto con Thor senza mai essere messa in soggezione o in secondo piano. Insieme i tre formano il gruppo dei Ravengers, pronti a scatenarsi contro l’ira di Hela.

Aspettative confermate o smentite

Dovendo fare un punto della situazione, una volta usciti dalla sala, non siamo rimasti troppo entusiati da questo nuovo proggetto Marvel, che ci stiamo rendendo conto è riuscito sicuramente nell’intento di far parlare di se, dividendo il pubblico di tutte le età, e ad essere sinceri non è stato nemmeno troppo semplice realizzare la  recensione Thor Ragnarok dato che anche tra di noi c’è stato qualche disaccordo su quanto poteva essere valsa la pena aver visto questo nuovo titolo.

E voi? Siete già andati a vedere Thor ragnarok? Cosa ne pensate? Come sempre fatecelo sapere nei commenti!

Summary
Recensione Thor Ragnarok - Funkollection lo ha visto per voi
Article Name
Recensione Thor Ragnarok - Funkollection lo ha visto per voi
Description
Recensione Thor Ragnarok, il nuovo film del Marvel Cinematic Universe forse un po troppo sopra le aspettative dei fan di tutto il mondo
Funkollection
La recensione di Thor Ragnarok – il terzo titolo dedicato al Dio del Tuono ultima modifica: 2017-11-02T20:37:16+00:00 da Ilaria De Lauro
3 Condivisioni

Lascia un commento