Recensione di Justice League

214 visite
1 Condivisioni

recensione di Justice-league

Come si può scrivere la recensione di Justice League cercando di fare meno spoiler possibili? Con queste semplici parole: bene ma non benissimo!

Ammetto che sono andato a vedere il nuovo Justice League senza avere delle aspettative troppo alte dato lo scarso successo ed entusiasmo suscitato dal prequel Batman Vs Superman, ma sinceramente mi aspettavo un qualcosa di diverso rispetto a ciò che ci hanno abituato altri Universi cinematografici ispirati al mondo dei fumetti.

Dopo la morte di Superman, la criminalità dilaga e il mondo è diventato un luogo di terrore e paura, sentimenti di cui si nutrono gli alieni insettioidi al servizio di Steppenwolf, un diabolico essere che migliaia di anni fa attaccò la Terra nel tentativo di espandere il suo potere nell’intero Universo. La minaccia fu scongiurata dall’alleanza tra Atlantidei, Amazzoni, Lanterne Verdi, divinità greche e uomini, che insieme riuscirono ad esiliare il nemico comune. A distanza di millenni però le scatole madri si sono risvegliate e Steppenwolf è pronto a fare il suo ritorno sulla Terra. Batman da solo non è in grado di affrontare la nuova minaccia, cosi decide di mettere insieme una squadra formata da Wonder Woman, Aquaman, Flash e Cyborg, ma il gruppo si renderà conto ben presto di non essere in grado di arrestare l’avanzata di Steppenwolf e del suo esercito senza l’aiuto del Kriptoniano Superman.

recensione di Justice league-steppenwolf

Sebbene la DC Comics abbia scelto la semplicità come mezzo per cercare di distinguersi dall’Universo creato dalla Marvel, forse questa volta con il suo Justice League Zack Snyder ha peccato un po troppo di semplicità.

Nonostante una grafica accattivante, Justice League riesce ad essere comunque appesantito da scene con dialoghi spesso di poco spessore, repliche banali e di getto, scene di introduzione dei personaggi tagliate con l’accetta.
Noi di funkollection, non abbiamo potuto che prendere atto del perché Warner Bros avesse ordinato che non si superassero le due ore di durata. Guardando il film si ha come l’impressione che si cerchi di fare troppo in poco tempo. C’è un senso generale di fretta e approssimazione che non permette di spiegare bene alcune situazioni, né di godersi le scene più riuscite.

Ciò nonostante Justice league resta un film che si lascia guardare volentieri, in cui vincono lo spirito di squadra e il lottare per uno scopo comune: il bene dell’umanità

E voi, siete andati a vedere Justice league? Fateci sapere le vostre impressioni inserendo dei commenti sotto questa recensione di Justice League.

Summary
Recensione di Justice League - bene ma non benissimo
Article Name
Recensione di Justice League - bene ma non benissimo
Description
La recensione di Justice League, un film che poteva decisamente essere fatto meglio e di sicuro più originale di come è stato presentato
Funkollection
Recensione di Justice League ultima modifica: 2017-11-23T23:35:21+00:00 da Ilaria De Lauro
1 Condivisioni

Lascia un commento